domenica 12 giugno 2011

Girella di verdure

Questi ultimi giorni della settimana sono stati intensi e fitti di cose da fare.
a pagarne le conseguenze, ahimè, è stata la cucina.
Ahimè... Bah...Ahimè relativamente, in effetti!
Diciamo che il frigorifero traboccava di quelle verdure che non mancano pressochè mai nelle case di chi in fondo vuole avere una soluzione facile per quando si ha poco tempo. Quali? Zucchine, melanzane, peperoni! Sì...avevo anche le patate! Un saccone da 4 kg ancora intatto...ma stavolta non ho usato le patate!
Mi son fermata a zucchine e peperoni. La melanzana conto di adoperarla domani, per una parmigianina svelta, fatta con le melanzane passate alla piastra.
Tornando a noi...
Poco tempo e poca voglia di dedicarmi a sfornellare.
Però il risultato mi è piaciuto molto! E certamente replicherò presto la mia....

Girella di verdure


Ingredienti
una zucchina
mezzo peperone rosso
mezzo peperone giallo
100 grammi di mozzarella
un rotolo di pasta sfoglia (possibilmente rettangolare)
mezzo dado da cucina
insaporitore per patate Ariosto
origano

Come prima cosa dobbiamo pulire zucchina e peperoni e tagliarli a pezzettini abbastanza piccoli. Li mettiamo in una padella con un bicchiere d'acqua, un cucchiaino di insaporitore per patate (anche se le patate non le ho usate!) e il dado da cucina e li lasciamo cuocere, aggiungendo acqua all'occorrenza.
Mentre le verdure si cucinano, possiamo sfogliare la nostra nuova rivista di cucina, possiamo far andare una lavatrice, stirare due camicie e 4 paia di jeans, buttare i figli nella doccia... insomma... possiamo fare altro!
E quando le verdure saranno cotte e asciutte, potremo spegnere il fornello e dedicarci ad altro almeno fino a che saranno tiepide.
A quel punto però dovremo tornare a concentrarci sulla nostra preparazione! Dunque... Prendiamo la pasta sfoglia. Ho detto che è preferibile usare quella rettangolare, ma si può adoperare anche quella rotonda (come ho fatto io). Tagliamo la pasta sfoglia in due parti, in modo da ottenere due rettangoli lunghi e stretti. Li uniamo sovrapponendo i lati corti dei due rettangoli. Così otterremo una striscia lunga lunga e alta non più di 15cm. Se adoperiamo la pasta sfoglia rotonda, iniziamo allungandola un po' per renderla ovale. Poi la tagliamo a metà lungo l'asse più lungo. Spostiamo una metà accanto all'altra in modo da sovrapporle leggermente.
Facciamo un po' di pressione con le dita per unire bene i punti di congiunzione della pasta.
Ora prendiamo la mozzarella e la tagliamo a cubetti, che distribuiremo sulla pasta formando una lunga riga. A questo punto aggiungiamo anche le verdure, ponendole sopra alla mozzarella.
Chiudiamo adesso la pasta sfoglia ripiegandola sulle verdure, prima un lato e poi l'altro.
Non ci resta che accendere il forno a 180° circa. E mentre lui si riscalda, noi giochiamo col nostro "serpentone alle verdure"! Dobbiamo arrotolarlo su se stesso, facendo ben attenzione a non romperlo, in modo da formare una girella! Ecco...conviene formarla direttamente su una teglia, per correre meno rischi poi nello spostarla!
Dunque...Fatto tutto? Creata la girella? Perfetto! Ora possiamo spennellare la superficie con un pochino di latte e cospargerla con dell'origano essiccato.
A questo punto il forno sarà già caldo da un po'... Inforniamo e fra una ventina di minuti potremo goderci il risultato!!! ...Ma cerchiamo di lasciarlo intiepidire un pochino, prima di servirlo!


26 commenti:

  1. un'idea bellissima! ne mangerei subito un pezzo! ;)

    RispondiElimina
  2. Ottima e gustosissima! Bella idea svuota frigo!

    RispondiElimina
  3. Mmmmmmmm...sai che pur avendo appena bevuto il caffè...una fettina la mangerei ??? :-D

    RispondiElimina
  4. che bella e sicuramente che buona!!!!!

    RispondiElimina
  5. Che goduria! Originale anche la forma...sarà sicuramente buonissima!

    RispondiElimina
  6. E meno male che non avevi voglia di cucinare!
    Quando sei in questo stato d'animo chiamami che vengo da te e apparecchio ^_*

    RispondiElimina
  7. Sarebbe perfetta per la cena di stasera, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Brava Elisa!! Davvero gustosa e poi si può personalizzare con quello che abbiamo o con quello che più ci piace!! ^_^
    Franci

    RispondiElimina
  9. Che bella ricettina!Che blog bello e pieno di bonta!Grazie d'avermi trovata!Ti seguiro anch'io,cara Elisa!Un abbraccio forte da Grecia:)

    RispondiElimina
  10. Che idea meravigliosa, la proporrò al mio bimbo!
    Buona giornata
    Sarah

    RispondiElimina
  11. Che splendida e soprattutto gustosa idea.....ottima e anche molto alternativa....baci

    RispondiElimina
  12. Gnam, che bella idea! Da provare, smack.

    RispondiElimina
  13. E questo sarebbe il risultato di chi non ha voglia di cucinare??? Un'altra bellissima idea, complimenti Elisa!

    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  14. che carina questa girella...molto appetitosa! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  15. Uauuuu complimenti dev'essere molto gustosa
    da provare *_*

    RispondiElimina
  16. che bella idea! molto carina questa girella!

    RispondiElimina
  17. Appetitosa! da provere al più presto!

    RispondiElimina
  18. bellissima idea!
    sai che mi sono lasciata scadere il tuo contest sulle ricette con il caffe'...uffa
    anna maria

    RispondiElimina
  19. deliiiizia!!! un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  20. Che squisitezza! ;-) Un bacio e buon week end! ;-)

    RispondiElimina
  21. Brava Elisa! Un gustoso modo per smaltire verdure parcheggiate in frigo!
    A presto e buon fine settimana
    p.s. ah! Dimenticavo! Ma se avessi avuto voglia di cucinare cosa preparavi??!! ;-)

    RispondiElimina
  22. Si mangia con gli occhi la tua girella !!! Buon fine settimana e un abbraccione !!!

    RispondiElimina
  23. che bella! spero di aver capito come fare!

    RispondiElimina
  24. mi pi:) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)ace il tuo blog

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...